A New You

Trattamenti con plasma ricco di piastrine (PRP)

Esempio di procedura di trattamento con PRP contro la caduta dei capelli

Prima di sottoporsi al trattamento è necessario effettuare degli esami del sangue (Emocromo e piastrine nello specifico) e una visita funzionale che può portare alla prescrizione di integratori da acquistare in farmacia.

Successivamente sarà necessaria una seduta di pre trattamento connettivale al cuoio capelluto. Svolto questo pre trattamento si potrà fare la prima seduta di PRP in loco.

Dopo il trattamento, bisognerà fare dei briorivitalizzanti sulla cute OGNI 15 GIORNI per quattro volte, per un periodo complessivo di due mesi. In questo periodo il paziente dovrà seguire un'autocura domestica con un apposito kit PRP fornito.

Dopo questi due mesi il paziente dovrà sottoporsi ad un'altra visita funzionale di controllo.

E' prevista una fase di mantenimento di sei mesi al termine della quale ci sarà una seconda seduta di PRP.

Con il termine PRP si intende il "Plasma ricco di piastrine", una concentrazione cioè di plasma e piastrine dai potenti effetti rigeneranti.

L'unione di plasma, vettore di cellule, e piastrine, responsabili della costruzione di nuovi tessuti, provoca un mix formidabile per la rigenerazione di tessuti e vasi sanguigni, in ottica anti-aging.

La miscela è resa possibile grazie a un prelievo di una modesta quantità di sangue del paziente (10, 20 cc) che viene centrifugata in modo da realizzare la scissione con i globuli rossi ed isolare così il plasma ricco di piastrine, in un processo di vera e propria autodonazione: il sangue prelevato viene impiegato per intervenire sullo stesso paziente. Ciò elimina la possibilità di avere incompatibilità tra donatori e eventuali trasmissioni eterologhe di patologie.

Gli impieghi del PRP in campo estetico sono vasti, e vanno dall'utilizzo per restituire vitalità al viso come filler con fattori di crescita, (guance, labbra, contorno occhi, lassità cutanee di vario tipo) al collo e al decolletè, al corpo con particolare attenzione alle regioni glutee e a quelle zone maggiormente interessate da processi di rilassamento come interno braccia e interno coscia, all'impiego per combattere la calvizie.

Si tratta di un trattamento assolutamente poco invasivo e non ci sono particolari controindicazioni oltre ad un buono stato di salute del sangue (no anemia, niente infezioni in corso o patologie della coagulazione).

Con il PRP si ha da un lato profonda idratazione e nutrimento e dall'altro, grazie ai fattori di crescita presenti nelle piastrine, un'azione di stimolazione alla produzione di nuovi tessuti, caratteristiche queste che rendono il PRP un alleato efficace nel trattamento di diversi inestetismi.

Il numero delle sedute, da effettuare con cadenza regolare, dipende dalle caratteristiche dell'inestetismo e del soggetto.

L'utilizzo del Plasma ricco di piastrine per curare la calvizie è in crescente aumento, dal momento che le cellule staminali del bulbo del capello sono dotate di recettori per i fattori di crescita. Il trattamento è indicato per uomini e donne e per curare diversi tipi di calvizie e alopecia.

Una volta ottenuto il PRP secondo il procedimento sopra indicato, si può procedere alle iniezioni, fatte con un ago molto piccolo, nelle aree interessate dal problema. Le cellule così inserite nel cuoio capelluto andranno a stimolare la produzione di fattori di crescita del capello.

Gli effetti sono visibili dopo circa un mese anche se per avere risultati più visibili si consiglia di continuare il trattamento per almeno 6 mesi. Una volta raggiunto il risultato sperato si consiglia di effettuare altre iniezioni periodicamente per rafforzare il processo di crescita attivato dal PRP.

Non vi sono particolari controindicazioni al trattamento, che è molto sicuro essendo effettuato da un medico competente in un ambiente sicuro e pulito.

Cerchi un centro per conoscere i trattamenti PRP a Milano?

Contatta il centro medico estetico ADEC salute per prenotare una visita tramite il form sottostante oppure chiama al numero 02 454 095 71.

Ogni giovedì è possibile incontrare il dottor Giuseppe Porcheddu per un consulto!